Culligan Water Battle

Decreto Clima 2019

Decreto Clima

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Qualità dell’aria e contrasto ai cambiamenti climatici

Il Decreto Clima per il miglioramento della qualità dell’aria e il contrasto ai cambiamenti climatici è finalmente legge.
Approvato alla fine del 2019 (Dl. 111/2019, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 241/2019), introduce “misure urgenti” nel rispetto delle direttive CE (2008/50) con uno stanziamento per i prossimi 3 anni di 450 milioni di euro, così ripartiti:

255 milioni di euro per il Bonus mobilità verde che incentiva la rottamazione di auto e motocicli, per residenti dei Comuni che superano i limiti di emissioni consentiti dalle Norme Europee: fino a 500 € per moto Euro 2 e 3 e fino a 1.500 € per auto fino a Euro 3, da destinare all’acquisto di biciclette normali o a pedalata assistita o l’abbonamento al trasporto pubblico (e non per l’acquisto di nuovi veicoli).

40 milioni di euro per creare, prolungare, ammodernare le corsie preferenziali del trasporto pubblico in area metropolitana.

30 milioni di euro per attività di riforestazione e bonifica: creazione di foreste urbane e periurbane, bonifiche delle discariche abusive e depurazione delle acque (2020 e 2021).

27 milioni di euro per il Programma sperimentale “Mangiaplastica“ che prevede incentivi per i Comuni che adotteranno eco-compattatori per ridurre i rifiuti plastici (periodo 2019-2024).
Il Decreto introduce inoltre il Programma Italia Verde, ovvero l’assegnazione del titolo di “Capitale verde d’Italia” tramite selezione annuale a un capoluogo di provincia.

20 milioni di euro per implementare il trasporto scolastico al servizio delle scuole pubbliche elementari e medie con mezzi ibridi o elettrici non inferiori a Euro 6, immatricolati dopo il 31 agosto 2019, per i Comuni con alti livelli di inquinamento con più di 50.000 abitanti (per il biennio 2020 e 2021).

20 milioni di euro per i Green Corner: incentivi fino a 5.000 euro ai commercianti che allestiscono angoli per la vendita di prodotti sfusi o alla spina all’interno del proprio negozio, o che aprono negozi interamente dedicati alla vendita di prodotti sfusi (alimentari e detergenti).

2 milioni di euro per il programma “Caschi verdi per l’ambiente” per la tutela e la salvaguardia ambientale di aree protette o riconosciute per il pregio naturalistico (periodo 2020 – 2022).

2 milioni di euro per il Programma #iosonoAmbiente che prevede campagne di formazione, informazione e sensibilizzazione per le scuole nel prossimo triennio.
Oltre a 1,5 milione di euro per rendere pubblici dati e rilevazioni ambientali da parte dell’Ispra, Istituto Superiore per la Ricerca Ambientale.

Sei interessato alle questioni ambientali, in particolare all’inquinamento da plastica?

Potrebbe interessarti anche…

L-atleta-vincente

L’atleta vincente?

Beve tanto e ha un cuore “green”
Non c’è performance vincente senza corretta idratazione, il vero carburante del corpo umano.

indiana water battle

Quanto sei Water Warrior?

Sei consapevole della tua impronta ambientale? L’inquinamento plastico è un’emergenza a livello planetario che in Italia non è ancora abbastanza sentita.

Torna su

Fuori da questo mare di plastica

In questo e-book troverai la stima del danno ambientale e dei rischi connessi per la salute, ma anche le soluzioni per uscire fuori da questo mare di plastica!

Culligan donerà 200 borracce al raggiungimento dei 5000 iscritti e concederà un impianto per l’erogazione d’acqua in comodato a una scuola.

Al momento siamo 2146 iscritti!
Ne mancano 2854 per completare la missione.