Culligan Water Battle

2020. “Niente Panico”

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

La normalità post Covid? Esiste ed è già realtà!

A tutto c’è una soluzione ed è possibile trovare una risposta sostenibile al bisogno di sicurezza e igiene.

I grandi eventi globali portano con sé modifiche importanti a tutti i livelli della vita, economica, sociale e privata, e spesso danno vita a un nuovo vocabolario e ad espressioni che raccontano un nuovo immaginario e una nuova quotidianità.

È il caso di “New Normal” che segna una cesura fra un prima e un dopo, cercando di “normalizzare” ciò che era sconosciuto o drammaticamente eccezionale. L’azienda statunitense Mc Kinsey va oltre con il concetto di “Next Normal”, il percorso che porterà alla ristrutturazione dell’economia globale e non solo. Comunque la si chiami, questa nuova o prossima normalità, cambia i connotati della socialità, della vita lavorativa e interpersonale, ponendo al centro la salute pubblica, prima ancora della salvaguardia personale.

Nuove sono anche le paure con cui le persone di tutto il mondo si trovano a convivere. Paura della prossimità, della condivisione di spazi e oggetti, oltre a una grande incertezza per il futuro. Le parole chiave suggerite da Mc Kinsey sono: Resolve, risolvere. Resilience, resilienza. Return, ritorno ai livelli precedenti di produttività. Reimmagination, immaginare di nuovo e reinventarsi. Reform, riformare, anticipare e prevenire futuri shock.

A queste parole aggiungiamo no panic.
Chi continua a frequentare gli spazi condivisi e gli uffici è tutelato dai dispositivi di sicurezza, norme e buone pratiche imparate in questi ultimi mesi.
Spesso però la prossimità e la condivisione possono creare preoccupazione, portando ad evitare gesti quotidiani, piccoli ma importanti, come frequentare mense, sale caffè e prelevare l’acqua dagli erogatori aziendali, riducendo così il consumo di bottiglie in PET.

Contro il ritorno della plastica usa e getta, Culligan ha trovato una soluzione efficace che risponde sia alla paura del contatto sia al bisogno di sicurezza e igiene.
È Bio-refresh Touch Free, un erogatore di ultima generazione dotato di tecnologia a ioni di Argento, il Nano Silver Pipe, e sistema Capacity Proximity che insieme offrono una duplice rassicurazione:

Oltre ovviamente a garantire un’acqua di qualità eccellente, sostenibile e a km0, erogata a seconda del gusto e del momento: naturale fredda, a temperatura ambiente o calda calda fino a 85° per infusi, tè o tisane, e frizzante per bere serenamente senza ricorrere alla plastica!

Scopri le versioni disponibili e le caratteristiche di Bio-refresh Touch Free!

Potrebbe interessarti anche…

L-atleta-vincente

L’atleta vincente?

Beve tanto e ha un cuore “green”
Non c’è performance vincente senza corretta idratazione, il vero carburante del corpo umano.

indiana water battle

Quanto sei Water Warrior?

Sei consapevole della tua impronta ambientale? L’inquinamento plastico è un’emergenza a livello planetario che in Italia non è ancora abbastanza sentita.

Torna su

Fuori da questo mare di plastica

In questo e-book troverai la stima del danno ambientale e dei rischi connessi per la salute, ma anche le soluzioni per uscire fuori da questo mare di plastica!

Culligan donerà 200 borracce al raggiungimento dei 5000 iscritti e concederà un impianto per l’erogazione d’acqua in comodato a una scuola.

Al momento siamo 2146 iscritti!
Ne mancano 2854 per completare la missione.