Culligan Water Battle

Quanto costa una piscina?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Il 50% in meno grazie alle Detrazione Fiscali!

Vi state domandando quanto potrebbe costare ristrutturare la piscina?
Non siete soddisfatti del vostro sistema di filtrazione attuale?


Questo è il momento giusto per pensare al restyling, interventi per migliorarne l’estetica, il comfort, la sicurezza, a cominciare dal sistema di filtrazione, perché la piscina aumenta il valore e il pregio di un immobile, oltre a renderlo più piacevole da vivere.


Sono infatti prorogate al 31 dicembre 2021 le Detrazione Fiscali del 50%/65% per le ristrutturazioni edilizie (ex art 16 bis del Tuir), con detrazione IRPEF del 50% sulle spese sostenute per i lavori su singole unità immobiliari fino a 96.000€.

I lavori sulle singole unità ammessi alla detrazione sono:

Come specifica la Guida fiscale dell’Agenzia delle Entrate, fra i lavori sono ammessi:

Vi son poi gli interventi di riqualificazione energetica soggetti a detrazione IRPEF del 65% (ex art. 14 c. 1 e 2, DL 63/2013 – “Ecobonus”), ossia volti a ottenere un risparmio energetico, ivi comprese:

Chiariti gli aspetti normativi vigenti nel proprio Comune, e consegnata la Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) siglata da un professionista presso l’Ufficio Tecnico Edilizia Privata, il sogno di una nuova piscina può prendere forma.

Se il vostro progetto è essenzialmente estetico, si può agire anche semplicemente sulla illuminazione della piscina, un aspetto fondamentale sia per la sicurezza che per la funzionalità, installando sistemi subacquei di ultima generazione, diversi a seconda dell’atmosfera e dell’ambientazione che si vuole creare, dalle lampade alogene, all’illuminazione a led bianca o RGBW multicolor per una perfetta cromoterapia, da sublimare con diffusori sonori subacquei.


La piscina, oltre che allo sport, è infatti inevitabilmente legata anche al concetto di comfort.
Che siano piscine fuori terra o interrate, piscine da giardino o interne, comodità e relax sono caratteri fondamentali della piscina dei sogni, a cominciare dall’idromassaggio, che è possibile collocare direttamente nell’invaso, in una zona adiacente alla vasca o separata.

Culligan, esperto in piscine sportive, termali, riabilitative e wellness, è il partner ideale per la ristrutturazione di una piscina residenziale e la creazione di una zona comfort che non ha nulla a che invidiare a una luxury Spa: vasche personalizzate con cromoterapia, musicoterapia, idromassaggio, lettini per massaggio ad aria, getti per la cervicale, piastre millebolle ad aria, pareti bagnate…

Spa interna del Capanna Suites di Montalcino in Toscana

Se il vostro progetto di ristrutturazione piscina è invece di natura più funzionale, potrete contare su sistemi e impiantistica che rendono la piscina più efficiente, sicura, ecologica e green. Sistemi di controllo e disinfezione antimicotica, dosaggio automatico di prodotti chimici, come ad esempio il cloro, accessori per piscine di immissione e aspirazione, sistemi per il reintegro dell’acqua, scambiatori di calore per il riscaldamento della vasca che permettono di regolare la temperatura dell’acqua a piacimento, skimmer e pulitori automatici.

Infine l’aspetto più importante: la filtrazione.

Piscina esterna a Forte dei Marmi, Lucca, design di Charmitaliastudio.

Cuore pulsante del sistema di trattamento della piscina, assicura una perfetta disinfezione, un’acqua salubre, cristallina e sicura, grazie a sistemi che funzionano in completa autonomia e riescono, senza necessità di automatismi aggiunti, a garantire un’eccezionale purezza, anche a portate particolarmente elevate.

Culligan, forte di un expertise riconosciuta a livello mondiale, propone due diversi sistemi di filtrazione per piscine:

Filter-Cleer con letto filtrante multistrato “selettivo” costituito da minerali di diversa granulometria e peso, che garantiscono acqua di elevata qualità, notevole risparmio energetico e di acqua;

Filtri Hydro Cleer su manto di diatomee, il più raffinato ed economico grazie agli “elementi autopulenti”, esclusivi e brevettati da Culligan, che assicurano grado di filtrazione dell’ordine del micron.

Potrebbe interessarti anche…

L-atleta-vincente

L’atleta vincente?

Beve tanto e ha un cuore “green”
Non c’è performance vincente senza corretta idratazione, il vero carburante del corpo umano.

indiana water battle

Quanto sei Water Warrior?

Sei consapevole della tua impronta ambientale? L’inquinamento plastico è un’emergenza a livello planetario che in Italia non è ancora abbastanza sentita.